Domini

Nella sua funzione tecnica un nome a dominio è un codice mnemonico che facilita l’accesso ad una o più risorse di rete, di per sè caratterizzate da un indirizzo numerico. Nella pratica quotidiana il nome a dominio è il segno distintivo che identifica in maniera univoca una persona, un’azienda o un’organizzazione su Internet.

Come è facile intuire, la scelta del nome a dominio è una fase fondamentale nella costruzione di un progetto Web: un buon nome a dominio infatti deve essere il più possibile riconoscibile e facile da ricordare. La cosa migliore è scegliere un dominio che le persone possano associare al nome dell’azienda, ad una persona o ad un servizio e a tal fine potrebbe essere utile porsi alcune domande prima di effettuare la scelta definitiva:

  1. Che tipo di sito voglio sviluppare?
  2. Il sito sarà collegato ad altre attività esistenti?
  3. È facile da ricordare?
  4. Che estensione devo usare?
  5. Lo devo ottimizzare per specifiche keywords?

Il nome a dominio dipende, quindi, da che tipo di sito si intende sviluppare ed ogni tipologia implica un lavoro e una struttura differente.  Se per esempio bisogna scegliere il dominio per un’attività già presente sul mercato, il nome deve ricordare l’attività – soprattutto se esiste già un brand forte – perché così clienti non faranno fatica a ricordarlo.

In generale più il nome a dominio è semplice maggiore è la possibilità di ricordarlo – pertanto è meglio evitare i domini con segni particolari tipo trattini, punti o altro – e tale semplicità porta l’utente ad essere psicologicamente più portato a scriverlo nel browser. Per questo motivo un dominio formato da un’unica parola è la scelta migliore.

Attualmente ci sono moltissimi nomi a dominio registrati, e secondo alcuni studi sarà possibile registrarne di nuovi ancora per poco tempo. Quindi è opportuno localizzare le estensioni disponibili e utilizzare quelle più appropriate alla tipologia del sito. Ad esempio: .it (italiano) e .com (commerciale).

Scopri se il dominio che vuoi registrare è disponibile (cliccando qui).

Come si registra un nome a dominio?

Infine, se si preventiva l’ottimizzazione del sito per una frase o per delle specifiche keywords relative ad un prodotto o servizio è  sempre utile collegare il nome a dominio ad una o più parole chiave. Essere visibili e facilmente rintracciabili sui motori di ricerca è oramai condizione fondamentale e necessaria per una buona riuscita di un progetto web.

Scopri le particolari agevolazioni della LiveNet sui nomi a dominio. Contattaci!

Riparazione iphone, samsung hotel ischia sant'angelo Infissi in PVC